I Giardini di Firenze, cultura e relax per il turista!

Giglio di FirenzeSplendidi giardini e ampie aree verdi fanno da sfondo a Firenze, luoghi nei quali predominano i colori caldi e il relax più totale, per il turista che non ama il caos della città!

Giardino di Boboli

Il turista in vacanza a Firenze potrà rilassarsi dalle sue visite giornaliere facendo una sosta in questo giardino storico di Firenze. Rappresenta un vero e proprio parco al quale ogni anno fanno visita oltre 800.000 visitatori. Oltre che al grande patrimonio storico e paesaggistico, all'interno del giardino i visitatori possono ammirare grandi collezioni di sculture risalenti anche al periodo romano. Inoltre percorsi nel verde, lungo i vialetti di ghiaia, i piccoli stagni artificiali e i tempietti contribuiscono a rendere incantantata l'atmosfera di una delle aree verdi più suggestive di Firenze.
Al giardino si accede da: Cortile dell'Ammanati di Palazzo Pitti, dal Forte di Belvedere, da Via Romana e dal Piazzale di Porta Romana.

Giardino del Bobolino

Appena fuori da Porta Romana i turisti potranno far visita a questo parco pubblico, che prende il nome dal vicino Giardino di Boboli. All'interno si trovano pendii erbosi, scalinate e piazzali di ghiaia, nella parte intermedia del giardino si trova Villa Cora, antico soggiorno dell'imperatrice Eugenia, mentre nella parte inferiore si trovano alcune serre comunali.

Giardino Bardini

Se vi trovate sul Piazzale Michelangelo potrete scorgere questo maestoso giardino che si estende intorno all'omonima villa. La parte più scenografica del giardino è la grande scalinata barocca che culmina con l'edificio belvedere dal quale i turisti possono godere di un magnifico panorama. Si possono visitare la splendide fontane in mosaico, le grotte decorate e un ampia gamma di vegetazione diversa che fa da contorno all'area verde.

Giardino delle Rose

Se vi trovate nella zona dell'Oltrarno, visitate uno dei parchi più graziosi di Firenze. Contiene più di 1000 varietà botaniche e circa 300 specie di rose antiche. Interessantissima è l'oasi giapponese Shorai, donata da Kyoto a Firenze. E' aperto solo dal 1 maggio al 15 giugno.

Giardino dell' Iris

Vi si accede da Piazzale Michelangelo ed è aperto solo nel mese di maggio. Il giardino appartiene alla Società Italiana dell'Iris, un associazione che promuove il fiore. All'interno sono costuditi gli esemplari delle piante che ogni anno vincono i concorsi, in base a robustezza, bellezza e colore.

Giardino dei Semplici

Per coloro che si trovano a visitare il Museo di Storia Naturale di Firenze sarà interessante sapere che il giardino ne costituisce una sezione. Al centro si trova una grande fontana in pietra, la cui vasca ospita piante aacquatiche e pesci rossi. Sono presenti anche diverse vasche con esemplari di ninfee e grandi serre.